30 anni di Osterie d'italia

30 anni di Osterie – Guida del mangiarbene all’italiana – 22 ottobre 2019

30 anni di Osterie d'italia

30 anni di Osterie d’Italia – Guida del mangiarbene all’italiana

La “Condotta Slow Food Alberobello” e “La Taverna del Duca” celebrano la trentesima edizione della guida simbolo di Slow Food Editore.

Si terrà il 22 ottobre 2019 alle ore 20.30 la cena con cui la Condotta “Slow Food Alberobello” e “La Taverna del Duca” festeggiano la trentesima edizione di Osterie d’Italia, l’iconica guida del mangiarbere firmata Slow Food Editore che quest’anno entra nella quarta decade di vita.

Da trent’anni Osterie d’Italia racchiude meglio di ogni altra pubblicazione i valori fondanti di Slow Food ed è, non a caso, una delle guide più vendute.

Non è soltanto una guida gastronomica ma piuttosto il racconto di un’Italia che a tavola coltiva le proprie tradizioni sapendole però declinare in chiave contemporanea. Proprio come le sue osterie che, dopo il declino degli anni Novanta, sono oggi – anche grazie all’opera di tutela e promozione di Slow Food – luoghi dell’innovazione e non della nostalgia, della qualità appassionata e non della “cucina alla buona”.

Il nostro territorio nel 2020 ha visto crescere il numero di Osterie Slow Food e a fare compagnia a “L’Aratro” di Domenico Laera ad Alberobello, “L’Antica Locanda” di Pasquale Fatalino a Noci e “Botteghe Antiche” di Stefano D’Onghia a Putignano ecco la “Taverna del Duca” di Locorotondo, luogo in cui la chef Antonella Scatigna accogliere i propri ospiti deliziandoli con piatti semplici della tradizione realizzati con ingredienti locali e di stagione come la cultura del territorio che proprio Slow Food da sempre applica e diffonde.

Antonella Scatigna per la serata ha creato un #menuforchange che più rappresenta la sua anima Slow Food e il nostro territorio:

Antipasti misti a centro tavola con flan di verza rossa con purea di fave e verdure di stagione, focaccia pugliese, formaggi della Valle d’Itria, Capocollo di Martina Franca e Polpette della nonna

Piatto Terra Madre: Cavatelli di Semola di Grano Duro Senatore Cappelli con pomodorino di Torre Guaceto, Capocollo di Martina Franca su letto di purea di fave

Guancia di vitello su riduzione al Primitivo

Mousse di ricotta di masseria con Vincotto pugliese

In abbinamento degustazione di Vini della Cantina Plantamura di Gioia del Colle, Chiocciola Slow Wine 2020 per il loro Gioia del Colle Primitivo Ris. 2016. Mariangela e suo marito ci racconteranno la loro azienda vitivinicola e il loro percorso per il raggiungimento della Chiocciola Slow Wine 2020.

Durante la serata ci sarà la presentazione della Guida Osterie d’Italia 2020 che i partecipanti potranno acquistare ad un costo riservato rispetto ai 22,00 del prezzo di listino.

CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE
Metodi di adesione: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il 20 ottobre 2019

**
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
333.2744873 | 339.2780417
(Tel. Sms o Whatsapp)
info@slowfoodalberobello.it

La Condotta Slow Food Alberobello

Panzerottata Slow

Panzerottata Slow – Chiacchierata sulla Biodiversità locale – 31 luglio 2019

Panzerottata Slow

PANZEROTTATA SLOW –  CHIACCHIERATA SULLA BIODIVERSITA’ LOCALE

Per concludere al meglio tutti gli incontri dei primi mesi del 2019 incentrati sulla formazione e l’educazione alimentare, mercoledì 31 luglio 2019 alle ore 20.30, presso la Masseria La Lunghiera a Putignano, Slow Food Alberobello organizza una panzerottata a base di semola di grano duro della varietà “Senatore Cappelli”.

Durante la serata ci sarà una chiacchierata sull’importanza della biodiversità locale e sul ruolo che produttori, agricoltori e cittadini devono avere al fine di salvaguardare la biodiversità e dare un futuro migliore al nostro Pianeta.

Che cos’è la biodiversità?
Cosa centra con il nostro cibo quotidiano?
Cosa possiamo fare per preservarla?

L’obiettivo della serata è la sensibilizzazione all’importanza della biodiversità del nostro Pianeta come vera ricchezza della vita sulla Terra grazie alla varietà di forme e abbondanza di specie. Il grano duro della varietà “Senatore Cappelli” ne rappresenta una varietà di grani antichi più importanti della Puglia.

MENÙ

Taralli di grano Senatore Cappelli e olive locali

Friselle di grano Senatore Cappelli con pomodorini, barattieri e julienne di cipolla rossa

Focaccia di grano Senatore Cappelli con pomodorini e cipolla rossa

Panzerotti con fiordilatte de “La Lunghiera”, pomodorino e basilico

Frittella alla caprese

Anguriata

Crostata di grano Senatore Cappelli con crema e frutta fresca di stagione

Birre artigianali del Birrificio Birranova

CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE
Metodi di adesione: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il 28 luglio 2019

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
333.2744873 | 339.2780417
(Tel. Sms o Whatsapp) info@slowfoodalberobello.it

Menù Panzerottata Slow

Podolica e Birra

Alla Podolica piace la Birra – 11 giugno 2019

Podolica e Birra

Martedì 11 giugno 2019 alle ore 20:30 presso il Ristorante Osteria Slow Food “L’Aratro” ad Alberobello, Slow Food Alberobello organizza una serata dedicata alla carne bovina di razza Podolica allevata allo stato brado con degustazione di birre artigianali del Birrificio B94.
 
All’interno della tematica di Slow Meat che consiglia una riduzione del consumo di carne con la diretta conseguenza del consumo di carne locale, Slow Food Alberobello ha deciso di raccontare, durante una serata formativa ed informativa, la storia della razza Podolica allevata nei nostri territori.
In abbinamento alla degustazione di carne bovina di razza Podolica, le birre artigianali del Birrificio B94, birre prodotte senza alcun trattamento di pastorizzazione né microfiltrazione.
 

*************
Relatori della serata:

Bettino Siciliani, Titolare della Masseria Colombo e Allevatore di bovini di razza Podolica
Raffaele Longo, Titolare del Birrificio B94
*************
Il menù ideato dallo Chef Domenico Laera:
 
Mozzarelle e Primo Sale di Podolica, Zucchina Ripiena di Ricotta con Noci e Battuta di Podolica sulla sua crosta

Friscelli con Zucchina Bianca, Caciocavallo Podolico e Pan Fritto

Rigatoni al Ragù di Podolica

Tiella al forno di Podolica

Sporcamussi con latte di Podolica al Pascolo  

 
In degustazione birre artigianali del Birrificio B94.
 
I posti sono limitati per cui occorre prenotare entro il 8 giugno 2019.

Come?
Chiamando il nostro Fiduciario Domenico al 333-2744873
Chiamando il nostro Segretario Domenico al 339-2780417
Oppure scrivendo tramite WhatsApp o inviando una mail a info@slowfoodalberobello.it.


***
Un caro saluto a tutti e non mancate! Vi aspettiamo numerosi!

Slow Food Alberobello
Tel. 333-2744873
www.slowfoodalberobello.it
info@slowfoodalberobello.it  

Paestum

Viaggio a Paestum tra storia ed enogastronomia – 19 maggio 2019

Paestum

PAESTUM: TRA STORIA ED ENOGASTRONOMIA

Domenica 19 maggio 2019 partiamo alla scoperta delle bellezze culturali ed enogastronomiche del territorio di Paestum in Cilento.
Andremo alla scoperta dei segreti della mozzarella di bufala, del Parco Archeologico dell’antica Poseidonia (Fondata dai Greci intorno al VII sec. a.C.) ora Paestum, dei prodotti tipici del Cilento e degli storici vitigni autoctoni.
***
PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

Ore 6.30 – Partenza da Alberobello presso parcheggio Viale Putignano (Viale Putignano, 46) con fermata alle ore 6.45 a Putignano presso Foro Boario (Via Giacomo Matteotti, 5)

Ore 10.00 – Arrivo a Paestum e visita alla Masseria Lupata, locale amico Slow Food all’interno del Parco Archeologico Paestum, produttore di mozzarella e prodotti caseari artigianale di Bufala. Durante la visita ci sarà la partecipazione al laboratorio sulla lavorazione artigianale a vista, dalla filatura alla mozzatura finale a mano della mozzarella di bufala.

Ore 11.00 – Visita al Parco Archeologico di Paestum, patrimonio UNESCO

Ore 13.30 – Pranzo con degustazione di prodotti tipici del Cilento presso Masseria Lupata – locale amico Slow Food.
Il menù comprende:
Caprese con pomodoro e mozzarella
Caponata composta con frisella di grano con pomodorini, basilico, olio evo e sott’oli del Cilento
Piatto con misto salumi (prosciutto crudo, capocollo, soppressata e salsiccia) e misto formaggi tipici cilentini (bocconcini, provoletta, ricottina, caciocavallo, formaggio di capra e di pecora)
Gnocchi alla Sorrentina con mozzarella di Bufala
Acqua e vino in abbinamento

Ore 15.30 – Visita e degustazione all’azienda Vinicola Luigi Maffini di Giungano – Cantina Chiocciola Slow Wine 2019

Ore 17.00 – Partenza per rientro

***
LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE INCLUDE:
• Trasferimento da Alberobello o Putignano a Paestum e rientro.
• Laboratorio sulla mozzarella di Bufala presso Masseria Lupata (locale amico Slow Food)
• Visita al Parco Archeologico di Paestum patrimonio UNESCO
• Pranzo degustazione presso Masseria Lupata (locale amico Slow Food)
• Visita e degustazione di vini presso Azienda Vinicola Luigi Maffini (Chiocciola Slow Wine 2019)
***
CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE


Metodi di adesione: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro il 10 maggio 2019 (solo 25 posti disponibili)
***
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
333.2744873 | 339.2780417
(Tel. Sms o Whatsapp)
info@slowfoodalberobello.it

Programma Laboratorio della pasta

Laboratorio del gusto: dal grano alla pasta – 27 marzo 2019

Laboratorio pasta

Mercoledì 27 marzo 2019 dalle ore 20.30 presso la Trattoria “La Cucina dei Trulli” dell’Hotel Lanzillotta ad Alberobello, Slow Food Alberobello organizza un laboratorio del gusto sulla pasta.
I cereali sono da sempre alla base dell’alimentazione dell’uomo, dalla nascita delle grandi civiltà fino ai nostri giorni.
Dalle tecniche di coltivazione fino alla trasformazione e alle modalità di consumo o di utilizzo alimentare, il corso permetterà di conoscere e di distinguere le diverse tipologie di pasta e grano.

Il “Laboratorio del gusto: dal grano alla pasta” sarà suddiviso in due momenti:

PARTE FORMATIVA
La pasta: cenni storici.
Diffusione del grano: mercato italiano e mercato mondiale.
Pastificazione artigianale e industriale.
Falsi Miti, grani duri stranieri, le ocratossine presenti nei grani e la bugia dei grani OGM
La confusione tra grano duro e grano tenero.

PARTE DEGUSTATIVA
Degustazione “alla cieca” di 5 tipologie di pasta tra industriali e artigianali con comparazione organolettica
Degustazione finale di 3 formati di pasta rari con condimenti differenti

Il laboratorio sarà condotto da Giustino Catalano, Educatore del Gusto ed Esperto Gastronomico.

I posti sono limitati per cui occorre prenotare entro il 22 marzo 2019.

Come?
Chiamando il nostro Fiduciario Domenico al 333-2744873
Chiamando il nostro Segretario Domenico al 339-2780417
Scrivendo tramite WhatsApp
Inviando una mail a info@slowfoodalberobello.it.

Cena Sostenibile per il Pianeta

Cena sostenibile per il Pianeta – 27 febbraio 2019

CENA SOSTENIBILE PER IL NOSTRO PIANETA: MENO CARNE PIU’ VERDURA E LEGUMI

Mercoledì 27 febbraio 2019 alle ore 20.30, presso il Ristorante “La taverna del duca” a Locorotondo, Slow Food Alberobello organizza una cena sostenibile per il nostro Pianeta che preveda un consumo minore di carne e maggiore di legumi e verdure di stagione e locali.

La campagna #FoodForChange ci dice che scegliere quello che mangiamo ci permette di salvare il pianeta e fermare insieme il cambiamento climatico. Nel settore agricolo, l’allevamento è l’attività che richiede il maggior utilizzo di terreni e causa il 15% delle emissioni globali di gas serra. Una via d’uscita c’è: è necessario diminuire i consumi di carne e diversificare le nostre diete, riscoprendo quelle proteine di origine vegetale che possono facilmente e molto efficacemente sostituire quelle animali. Non solo, ma dobbiamo privilegiare quei prodotti che meno si prestano all’utilizzo massiccio di additivi, conservanti, edulcoranti, coloranti. Perché oggi queste sostanze fanno a tutti gli effetti parte integrante delle nostre diete, spesso a nostra insaputa o per nostra disattenzione o noncuranza.

Consumare meno carne fa bene alla nostra salute, fa bene all’ambiente e fa bene agli animali.

L’obiettivo della serata è sensibilizzare i consumatori a ridurre il consumo di carne e diversificare le proprie diete con utilizzo di legumi, verdure e cereali.

Relatori:

Dott.ssa Catia Lippolis – Biologa Nutrizionista

Domenico Pugliese – Fiduciario Slow Food Alberobello

 

#MENUFORCHANGE  ideato dalla Chef Antonella Scatigna:

Tortino di orzo in foglia di verza con pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto – PRESIDIO Slow Food – al basilico

Strascinate Senatore Cappelli  con rape e cicerchia

Pancotto pugliese

Polpette di ceci e Farinella di Putignano – COMUNITA’ DEL CIBO con crema di broccoli

Tette delle monache e biscotto di Ceglie – PRESIDIO Slow Food

***

In degustazione, i vini della Cantina I Pastini:
🍷 Spumante Brut Valle d’Itria IGP
🍷 Antico Locorotondo DOP 2018
🍷 Versosud Puglia IGP 2017
🍷 Elogio alla lentezza Valle d’Itria IGP 2015

𝐂𝐎𝐍𝐃𝐈𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 𝐃𝐈 𝐏𝐑𝐄𝐍𝐎𝐓𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄

I posti sono limitati per cui è obbligatoria la prenotazione entro il 23 febbraio 2019.

𝐈𝐍𝐅𝐎𝐑𝐌𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈 𝐄 𝐏𝐑𝐄𝐍𝐎𝐓𝐀𝐙𝐈𝐎𝐍𝐈

333.2744873 | 339.2780417 (Tel/Sms o Whatsapp)

info@slowfoodalberobello.it

Menù Cena sostenibile

Menù Cena sostenibile

Programma Chocolezione

Laboratorio del gusto: capire il cioccolato – 27 gennaio 2019

Capire il cioccolato

LABORATORIO DEL GUSTO: CAPIRE IL CIOCCOLATO

Lo straordinario mondo del cioccolato sarà protagonista del laboratorio del gusto organizzato da Slow Food Alberobello domenica 27 gennaio 2019 dalle ore 16.30 alle ore 19.00 presso Coopera a Putignano.


Il laboratorio sarà suddiviso in due momenti: uno formativo dedicato alla storia e alla pianta del cacao con approfondimento su raccolta e lavorazione del cacao e del cioccolato. La seconda parte sarà dedicata alla degustazione di 7 tipologie di cioccolato con percentuali differenti di cacao e differenti tipologie dello stesso.

La chocolezione sarà condotta da Giustino Catalano, Educatore del Gusto ed Esperto Gastronomico.

I posti sono limitati per cui occorre prenotare entro il 20 gennaio 2019.

Come?
Chiamando il nostro Fiduciario Domenico al 333-2744873
Chiamando il nostro Segretario Domenico al 339-2780417
Oppure scrivendo tramite WhatsApp o inviando una mail a info@slowfoodalberobello.it.

Cena di Natale - Fornello della Murgia

Cena di Natale – Presentazione Guida Osterie d’Italia sezione Fornello della Murgia – 18 dicembre 2018

CENA DI NATALE CON PRESENTAZIONE DELLA GUIDA OSTERIE
D’ITALIA 2019 SEZIONE “FORNELLO DELLA MURGIA”
Cari soci,
anche quest’anno vogliamo trascorrere una serata insieme per festeggiare le prossime festività natalizie. Abbiamo vissuto un anno intenso, ricco di eventi che ci hanno fatto incontrare, conoscere e non per ultimo imparare tanto. 

In un anno abbiamo coinvolto nei nostri eventi più di 300 persone e ad oggi siamo una famiglia composta da 180 soci. Nel 2018 è nata la Comunità del cibo della Farinella di Putignano e tanti altri progetti sono in cantiere.

Per chiudere l’anno e brindare insieme al Natale e all’arrivo del 2019, abbiamo pensato ad una serata genuina e tipica con la presentazione della Guida Osterie d’Italia 2019 e in particolar modo la sezione dedicata a “Il Fornello della Murgia”.

***
L’appuntamento è per martedì 18 dicembre 2018 ore 20:30 a Locorotondo, contrada Lamie di Olimpia, da Nicola Semeraro, braceria inserita nella sezione “Il Fornello della Murgia” della Guida Osterie d’Itria 2019.


Nicola ci delizierà con un menù tipico del fornello pronto dei nostri borghi composto da:

Carpaccio di Scottona

Tagliere Assortito di Salumi prodotti da Nicola Semeraro composto da Prosciutto Crudo, Capocollo di Martina Franca, Filetto lardellato, Salame dolce e salame piccante
(Tutti i salumi sono in completa assenza di nitriti e nitrati)

Tagliere Assortito di Formaggi e Latticini nostrani

A Carn’ O Furnidd composto da torcinelli, salsicce, bombette, agnello e capocollo con contorno di patate ed insalata mista
(Tutte le carni utilizzate sono rigorosamente locali (Valle d’Itria/Murgia) o nazionali.)

Cantucci artigianali di Cisternino

Ad accompagnare il menù della Cena di Natale ci sarà il vino delle Cantine Cardone di Locorotondo.

***
Gli ospiti della serata saranno Francesco Biasi e Salvatore Pulimeno, entrambi curatori della sezione Fornelli della Guida Osterie d’Italia.

Durante la serata, per festeggiare il Natale, ci sarà un’estrazione a premi con offerta grazie alla quale i più fortunati saranno omaggiati di pregiati prodotti Slow Food. Il ricavato delle offerte sarà devoluto alla campagna internazionale #FoodForChange.

***
I posti sono limitati per cui occorre prenotate entro il 16 dicembre 2018.

Come?
Chiamando il nostro Fiduciario Domenico al 333-2744873
Chiamando il nostro Segretario Domenico al 339-2780417
Scrivendo tramite WhatsApp
Inviando una mail a info@slowfoodalberobello.it.

***
Come raggiungerci https://goo.gl/22Y69r

***
Un caro saluto a tutti e non mancate!

Slow Food Alberobello
Tel. 333-2744873
www.slowfoodalberobello.it
info@slowfoodalberobello.it

Cento Cene per Slow Wine 2019

Cento Cene per Slow Wine 2019 – 22 novembre 2019

CENTO CENE PER SLOW WINE 2019

Anche quest’anno tornano le CENTO CENE PER SLOW WINE e la condotta Slow Food Alberobello non poteva perdere questo appuntamento annuale dedicato ai vini italiani inseriti nella GUIDA SLOW WINE 2019.

Giovedì 22 novembre 2018 ore 20:30 presso L’Antica Locanda, Chiocciola Slow Food 2019, a Noci, lo Chef Pasquale Fatalino preparerà un #Menuforchange composto da 5 portate alle quali la redazione di Slow Wine ha abbinato 6 etichette, che verranno scoperte a piccoli sorsi.

***
IL MENÙ 

Carciofo nostrano ripieno, parmigiana di Zucca e Carpaccio di Scottona con Funghi Cardoncelli della Murgia

Emilia Romagna: Cantina della Volta Ⓑ ⓖ Lambrusco di Modena M. Cl. Rosé 2014

Cavatelli Senatore Cappelli con Ceci di Altamura e Baccalà
Campania: Petilia Ⓜ ⓢ Fiano di Avellino Ape 2016

Gnocchi di Cavoli con Capocollo di Martina Franca e Pomodorini Regina di Torre Canne
Veneto: Gamba ⓠ Valpolicella Cl. Le Quare 2017

Rotolo di maialino-cinghiale con Frittata di Lampascioni con Salsa al Primitivo di Gioia del Colle con patate al forno e verdure di stagione
Piemonte: Azelia Ⓑ ⓖ Barolo Margheria 2014
Toscana: Avignonesi Ⓑ ⓢ Nobile di Montepulciano Caprile 2015

Pera cotta al vino su crema chantilly allo Strega e Pastiera
Toscana: Piandibugnano ⓢ Aleatico Passito Nanerone 2016

***
A condurre la serata sarà Francesco Muci, Responsabile Slow Wine Puglia che presenterà la Guida Slow Wine 2019. La sua presenza ci guiderà nella degustazione dei vini in abbinamento e condurrà un gioco a premi sulla conoscenza del vino con in palio 3 bottiglie di vino.

***
Nella quota di partecipazione è inclusa la Guida “Slow Wine 2019” del valore di € 24,00.

I posti sono limitati (30 posti), per cui occorre prenotare entro il 19 novembre 2018‼️

chiamando oppure scrivendo tramite WhatsApp

il nostro Fiduciario Domenico Pugliese 333-2744873
il nostro Segretario Domenico Bianco 339-2780417

oppure inviando una mail a info@slowfoodalberobello.it.

Un caro saluto a tutti e non mancate!!!

 

Slow Food Alberobello

Il Fiduciario e il Comitato di Condotta

Cell. 333-2744873

Master of Food Birra Belgio

Master of Food – Birra II° modulo Belgio

Master of Food Birra – II Modulo Belgio – Slow Food Alberobello

Ogni appassionato di birra che si rispetti deve ammettere di avere un forte debito nei confronti del Belgio: è da lì che moltissimi hanno iniziato ed è tra Vallonia e Fiandre che nascono e sono tuttora in splendida attualità alcuni degli stili più interessanti, più particolari e più originali del panorama brassicolo internazionale.
Il Master of Food di birra dedicato al Belgio è focalizzato sulla fermentazione, sulla sua storia, sulla sua evoluzione e sulla sua fondamentale importanza nel risultato finito. In un percorso che parte dalle fermentazioni spontanee, passa attraverso le fermentazioni miste e arriva ad assaggiare birre caratterizzate da alcuni ceppi selezionati, tra i più significativi che i birrai moderni conoscano.

Il corso si svilupperà in 3 serate, a partire dal 14 novembre 2018.

Prima lezione –  lambic e dintorni –  Mercoledì 14 Novembre 2018, ore 19.30 a Putignano presso Co-working Barsento 10a

Il concetto di lager e ale, cos’è la birra “moderna” con lieviti selezionati e quali sono le differenze rispetto alla birra a fermentazione spontanea.
Perché le birre a fermentazione spontanea sopravvivono solo in Belgio? Storia e importanza sociale…
I difetti che nelle fermentazioni spontanee diventano caratteristiche.
Degustazione di lambic e gueuze tradizionali e moderne.
L’incontro del lambic con la frutta.
La fermentazione spontanea oggi e domani: prospettive e sviluppi con particolare attenzione alla scena italiana.

Seconda lezione – il legno, il tempo, le spezie – Mercoledì 21 Novembre 2018, ore 19.30 ad Alberobello presso Ristorante “La Cucina dei Trulli”
Dalla fermentazione spontanea alla fermentazione mista.
Quali tecniche sono state trovate per aumentare la conservabilità della birra? Le maturazioni in legno e l’uso di cereali crudi e spezie.
Assaggio di birre tradizionali delle Fiandre Occidentali, maturate in legno, e di una birra tradizionale delle Fiandre Orientali, maturata in acciaio.

Terza lezione – il lievito –  Mercoledì 28 Novembre 2018, ore 19.30 ad Locorotondo presso  Docks 101
Perché per il Belgio il lievito è così importante? Quanto il lievito riesce a caratterizzare una birra?
Degustazione di alcuni esempi significativi di birre come Dupont e Westmalle.
Assaggio di alcune birre caratterizzate dal lievito.
Assaggio e approfondimento sulle birre trappiste.
Ulteriori integrazioni di contenuti e assaggi inerenti l’argomento.  

INFORMAZIONI TECNICHE:

  1. Ogni partecipante riceverà: attestato di partecipazione, Kit degustazione con 6 calici, dispensa del “Master of Food” e la Guida alle Birre d’Italia;
  2. Costo del corso: € 80,00 per i soci; € 70,00 per i soci con meno di 30 anni;
  3. Numero minimo di partecipanti: 15 persone;

Scadenza entro il quale iscriversi: mercoledì 8 novembre 2018.

Per chi non è socio Slow Food, al costo del corso va aggiunta la quota di iscrizione che è di € 25,00 per chi si iscrive per la prima volta e di € 10,00 per i giovani fino a 30 anni.

Versamento della quota di iscrizione e consegna del materiale didattico: Mercoledì 14 Novembre dalle ore 19.30 presso Co-working Barsento 10a (Putignano).

 

Info e prenotazioni presso la segreteria di Condotta tel. 333-2744873 – eMail info@slowfoodalberobello.it

Un caro saluto a tutti e non mancate!!!

 

Slow Food Alberobello

Il Fiduciario e il Comitato di Condotta

Cell. 333-2744873